Paralisi celebrale, in Italia 900 casi l’anno e fino a 5milioni di risarcimento: quando è colpa del medico?

La frequenza del fenomeno è di circa 2 su 1000 nati vivi è più alta nei nati pretermine ed aumenta con il diminuire dell’età gestazionale al parto, anche se nel 60% dei casi si verifica nelle gravidanze a termine. Nell’ambito della medicina legale, l’interesse maggiore è per quei casi in cui il fatto ipossico cerebrale avviene durante il parto…